Una guida agli Xenstarmon Xamsers

Gli Xamser erano specie senzienti estinte che abitavano il pianeta Xamsheron. La Xamster di nome Neva Kee era una Xamsarian. Era un'umana che ha usato la sua intuizione per controllare il suo corpo Xamseral. La sua intelligenza e il suo potere erano tali da permetterle di cambiare l'aspetto del proprio corpo per nasconderlo agli altri. Il suo corpo avrebbe cambiato forma ma non avrebbe cambiato forma come avrebbero fatto le altre specie del pianeta Xamseral.

Quando si è trasformata in un podracer ha usato i suoi schemi cerebrali superiori per manovrare il suo podracer in aria sulle sue quattro ruote. Una delle sue gambe era dotata di tre artigli ricurvi affilati e li avrebbe usati per afferrare il terreno. La podracer era abbastanza agile a causa dei suoi movimenti del corpo superiori. Era anche forte perché era estremamente grossa e muscolosa. Mentre volava in aria, usava la sua mente per creare illusioni nella sua mente sul mondo intorno alla sua posizione.

Gli Xamser credevano di avere la capacità di impadronirsi della mente di un altro individuo inviando un segnale nella loro forza vitale. Ciò consentirebbe loro di controllare i pensieri e le azioni di coloro che desiderano. Non avevano alcun controllo sui propri pensieri. Per controllare un pensiero, gli Xamser hanno inviato un suggerimento mentale alla mente della loro vittima. Questo è ciò che ha creato un'illusione nella loro mente in modo che potessero quindi spostarsi verso il loro obiettivo.

Mentre gli Xamser furono i primi esseri ad usare i pod per controllare gli altri, i podracer non furono gli unici a essere trasformati in esseri robotici. Anche altri come l'Harvester erano controllati usando le menti e le emozioni di coloro che li possedevano. Una volta ceduta la proprietà, l'Harvester sarebbe stato distrutto per impedire che una minaccia arrivasse a Xamsheron. Ciò ha reso la razza Xamseral più sicura perché non era più sotto il controllo di un singolo individuo.

Xamsheron era governato da un impero chiamato Pax Xemster quando gli Xamser governavano il pianeta. Era governato da un gruppo di Xamsarians che vivevano nella città fortezza di Tarso. che si trovava ai margini del pianeta. Tarso era la casa degli Xamsariani e la loro fortezza che si trovava su Tarso. La Pax Xemster costruì una città su Xamsheron e la chiamò Tarsus City. Era la capitale di Xamsara e dell'Impero Xamster. Fu qui che si incontrarono la maggior parte dei funzionari del governo Xamsarian.

La Pax Xemster era un impero molto ricco e il loro esercito era estremamente avanzato. Il loro esercito includeva Xamsarii, Harvester, Harness e Podracers. La città di Tarso era protetta da una massiccia cittadella composta da molti edifici. La cittadella era il quartier generale principale della Pax Xemster e fungeva da difesa della città contro gli attacchi alieni. La cittadella si trovava sul bordo del mare di Xamsara dove c'erano anche una fortezza, un cantiere navale, miniere e un parco che conteneva una fontana. Questo era anche il quartier generale dei Podracers dell'impero Xamster.