A Review of Solopornoitaliani (Movie Review)

Un recente film italiano diretto da Luca Pacioli, Solopornoitaliani è un film che dovresti assolutamente guardare. Il film è interpretato da Matteo Donati, un nuovo arrivato nel mondo del cinema italiano, ma che si sta lentamente facendo un nome con ogni film che realizza. Questo è uno dei suoi rari film in cui non interpreta il personaggio principale.

Matteo Donati è un giovane che vive con la sua famiglia in Toscana, Italia. È un ragazzo fantastico, un amante dello sport e un grande giocatore di football. È anche un po 'un piantagrane, però. E, come la maggior parte degli adolescenti, ha un problema con la legge.

Un giorno, Nero (Tom DiCillo) si ferma a visitare la loro casa e viene loro offerto un tour del quartiere. Nero mostra presto ai ragazzi alcune delle sue imprese passate – alcune cose davvero interessanti che i ragazzi del vicinato adorano. Un giorno, però, questo si interrompe bruscamente quando un gruppo locale di giovani picchia duramente Nero. In seguito, decide di diventare una brava persona, quindi va a trovare un nuovo modo per farlo accadere. A tal fine, inizia a pianificare la vendetta perfetta sul giovane che lo ha picchiato, e inizia così un piano di vendetta, completo di un grande inseguimento in auto.

Questo film potrebbe sembrare un gioco a nascondino in stile Mario Brothers, ma in realtà è un po 'di più. Il film segue la storia da una prospettiva diversa, quella del protagonista. Questo è ciò che rende Solopornoitaliani un film così interessante: accompagna il lettore in giro. È una grande storia, la recitazione è fantastica e la recitazione di tutti i personaggi è fantastica.

Questa non è la storia dell'omicidio di Nerone: il film invece trascorre molto tempo a seguire le azioni del giovane responsabile del pestaggio di Nerone. Mentre la storia continua a svolgersi, apprendiamo il vero colpevole, così come il rapporto del giovane con suo padre. Se ti piace l'idea dei film di vendetta e delle gang del vicinato, probabilmente questo non è il film che fa per te.

Per me, però, questa è davvero una bella cosa che accade al personaggio. Mi piace che Nero sia un personaggio che ci piace e con cui sentiamo una connessione. È un essere umano e anche noi come pubblico possiamo provare simpatia per lui.