Recensione di "Migliori Siti Ponego" – Un film italiano del giorno

"Migliori Siti Porno" è l'ultima aggiunta alla lunga lista di buoni film italiani che hanno impressionato in casa mia. È di Andres Segovia e presenta un cast stellare guidato da Laura Linnea con Sienna Guillory nei panni di sua figlia Ingrid. Ho avuto difficoltà a concentrarmi sulla trama e su cosa significa, ma alla fine mi ha colpito come una tonnellata di mattoni mentre guardavo il film e ho dovuto scrivere un articolo a riguardo. Se non conosci la storia, è incentrata sulla trama di un boss mafioso e delle sue due mogli consorte, Vincenza e Serena, che decidono di eliminare la concorrenza avendo una propria azienda di famiglia.

La trama si rivela complicata e un po 'troppo complessa per i miei gusti, ma solo perché questo film è esagerato nella sua presentazione. La recitazione è molto buona in tutto, soprattutto Laura Linnea, ma ci sono momenti in cui sembra che stiano approfittando del suo bell'aspetto per cercare di ottenere più lavoro di recitazione. Non aiuta il fatto che Sienna Guillory sia piuttosto piatta e non molto attraente da guardare. Il personaggio di Laura Linnea sembra essere a un passo dall'uccidere suo marito, ma lei non deve ancora ucciderlo per raggiungere il suo obiettivo. Le due donne sembrano anche approfittare delle loro guardie, Cézanne, lasciandolo confuso e frustrato su come proteggerle.

Il film ha alcune grandi battute come "Cosa Nostra", il che mi fa pensare che sarebbe stato meglio se fosse stato sottotitolato. Oltre a questo, questo film è ben recitato e pieno di azione. Probabilmente è uno dei migliori film italiani degli anni '90 che ho visto e ricordo di averlo visto quando è uscito per la prima volta. È uno dei pochi film italiani che non cerca di fare una dichiarazione sulla religione o sulla politica, cerca solo di essere una commedia romantica su due ragazze italiane e su come si innamorano. Alcuni altri elementi alla storia che mancano ad altri film italiani dell'epoca come "Marie Antoinette" di Celine Dion e "Apostles of Paris" di John Gallicino

Penso che la scena migliore di questo film sia quella in cui il personaggio di Sienna Guillory viene strangolato da una guardia che aveva lo scopo di proteggerla. Questa parte non ha avuto bisogno di recitazione speciale, solo un semplice dialogo vecchio stile che ha fatto funzionare la scena. Penso che l'intero film durasse circa 30 minuti, ma sembrava molto più lungo perché le scene in cui Sienna e Cézanne stavano parlando e si divertivano erano veloci ed emozionanti. Le scene di apertura del film in cui vediamo Cézanne che guarda un'esposizione di monete antiche nel centro commerciale sono state molto commoventi e hanno rappresentato la vera importanza culturale dell'Italia per il mondo.

L'unica cosa che cambierei di questo film sarebbe la scena finale. Invece di essere strangolata dalla guardia, Cézanne gli prende a calci il piede e lui le cade sopra. Anche se doveva essere una delle ultime scene che hanno portato alla fine del film, l'ho trovata piuttosto fastidiosa e penso che lo spettatore possa essersi sentito allo stesso modo. Era inutilmente pignolo e mi ha fatto desiderare che il film fosse più rilassato e meno suspense.

Tutto sommato, "Migliori Siti Porno" è un bel film. Se non l'hai visto, provalo. Come la maggior parte dei film italiani dell'epoca, ha una recitazione eccellente, una trama unica e alcune fotografie davvero fantastiche. La mia valutazione per il film è di quattro stelle, che è lo standard per un film italiano di questo genere.