Allarme ambra

Con la sua apparizione nel reality show televisivo “Chaturbate” poche settimane fa, la madre di Amber Alert Anabel si è astenuta dall’allattare il figlio di 2 mesi. La sua decisione non è stata facile per lei, poiché l’allattamento al seno è sempre stato parte del suo rapporto di nutrimento con suo figlio. I suoi precedenti tentativi di allattare al seno hanno incontrato resistenza da parte del marito e di altri membri della famiglia. Ma con l’incoraggiamento della sua buona amica, della suocera e di altri, Anabel ha finalmente ceduto e sta per allattare suo figlio.

La nascita del loro figlio, Gesù Cristo, fu un successo immediato tra la famiglia e gli amici. Amber Alert services ha immediatamente allertato tutte le parti interessate che si era verificato un possibile rapimento. Questo è quando Anabel ha fatto la difficile scelta di allattare suo figlio, sapendo benissimo che questo avrebbe messo in pericolo anche la sua stessa vita. Sfortunatamente, con gli alti livelli di supporto che sono stati espressi dai suoi cari e dal team di Chaturbate, è stata in grado di prendere la decisione che era nel migliore interesse di suo figlio. Poco dopo la sua nascita, Gesù Cristo fu accolto a casa da sua madre Maria e il prezioso bambino fu battezzato alla presenza dei suoi genitori.

Quando Amber Alert è stato rilasciato, un massiccio sforzo di ricerca è stato avviato dalla comunità nazionale. Amber Segnali di allarme sono stati pubblicati in ogni stato del paese. I membri del partito di ricerca includevano il personale delle forze dell’ordine, i media, i sostenitori della sicurezza pubblica e i membri del clero. Un totale di undici milioni di telefonate sono state ricevute durante questa indagine. Anche il caso di Anabel è diventato una sensazione mediatica.

Un ” intervista Isabel Moore sulla CNN ha stabilito un record per la maggior parte delle apparizioni televisive di rete in quel momento. L’intervista ha fornito una finestra sul mondo incredibilmente sensibile dell’adozione infantile e su ciò che le famiglie attraversano quando le loro figlie disperate vengono rimosse dalle loro cure e vivono tra le braccia di uno sconosciuto. I segnali di allarme ambra sono stati pubblicati su Internet in tutto il paese. Inoltre, è stata lanciata una massiccia campagna di raccolta fondi per raccogliere fondi per la famiglia di Amber Alert.

Purtroppo, poche ore prima della data di consegna prevista, la madre del ragazzo è stato preso malato e il nuovo padre è stato chiamato via per trascorrere la giornata con il proprio figlio. Ciò si rivelerebbe una situazione estremamente difficile sia per la madre che per il bambino. Amber e il bambino hanno trascorso l’intera giornata con i nonni. Quando sono stati finalmente riuniti, il loro padre ha dovuto prendere la famiglia in ospedale e Ambra è stato trasferito con la madre.

Purtroppo, nel suo dolore, la madre del ragazzo morì di cancro ovarico solo due giorni dopo l’arrivo della figlia. Amber e sua figlia erano profondamente angosciate da questa tragica notizia. Amber e i suoi genitori cercarono immediatamente un professionista che potesse aiutarli a far tornare Amber a casa quel giorno. Il loro sincero desiderio di vedere il loro nuovo piccolo bambino crescere e svilupparsi così rapidamente a causa del sostegno gentile e generoso della sua famiglia ha reso le cose molto più facili per loro e il loro avvocato. Hanno assunto un avvocato che è stato in grado di aiutarli a vincere la battaglia per la custodia di Amber e sono stati in grado di farla tornare a casa sua con il suo prezioso bambino.